Commenta per primo

Esordio vincente per il Frosinone, che si impone 2-1 sull'Ascoli grazie alle reti di Bertoncini e Curiale che rispondono al vantaggio iniziale ospite a firma di Tripoli. L'avvio di gara vede i bianconeri più intraprendenti, ma Hanine e Schiavino mancano di poco il bersaglio. La formazione di Pergolizzi pone le basi per il vantaggio che arriva al 28': Pestrin raccoglie di testa una respinta corta della difesa canarina e serve Tripoli che batte Zappino in uscita. Il Frosinone incassa bene il colpo e trova il pareggio al 34' con una zuccata di Bertoncini su angolo di Cesaretti. I ciociari prendono campo e ribaltano il risultato al 55' con Curiale che sfrutta il filtrante di Paganini e trafigge Piacenti. A sei minuti dal termine Crivello rimedia il secondo giallo e viene espulso dall'arbitro Brasi. L'Ascoli non riesce a sfruttare la superiorità numerica e la gara termina 2-1 in favore dei padroni di casa.

FROS​INONE

L’allenatore del Frosinone, Roberto Stellone: ‘Sono molto soddisfatto della vittoria. Ho visto nei ragazzi la cattiveria giusta, grande cuore nel riprendere la partita. Siamo stato sorpresi dal loro avvio, ma abbiamo risposto nella maniera giusta. È stato fondamentale il gol di Bertoncini per rimettere in carreggiata la partita. Soddimo ha fatto una grande prestazione, ha messo in mostra le sue qualità. Ora andiamo a Pisa per vincere, vogliamo prenderci una rivincita dopo la beffa dello scorso anno quando subimmo gol su rigore all'ultimo minuto’.

ASCOLI

L’allenatore dell’Ascoli, Rosario Pergolizzi: ‘La prestazione della squadra mi ha soddisfatto anche se sono arrabbiato per il risultato. Dopo il vantaggio iniziale pensavamo di poter fare risultato ma così non è stato. Siamo una squadra che deve crescere, molti giocatori sono qui da poco e siamo ancora in fase di costruzione. Abbiamo messo in difficoltà il Frosinone che è una delle formazioni favorite alla vittoria finale. Teniamoci questa bella prestazione e puntiamo a fare punti domenica prossima contro il Barletta’.