Commenta per primo

Il ciclone Pisa si abbatte su una Nocerina sbadata, ma pur sempre coraggiosa. Nel primo tempo Arma di testa e un tiro deviato di Sampietro regalano il doppio vantaggio, mentre poco prima dell'intervallo Palma si fa espellere per proteste. Nella ripresa Arma sigla subito su rigore, ma Danti, con un gran gol, prova a riaprire la partita chiusa nuovamente da Martella un minuto dopo. Prima della fine arriva anche il primo gol di Napoli con la maglia del Pisa. Al 39' Danti su rigore rende un po' meno amara questa trasferta.

PISA

L'allenatore del Pisa, Dino Pagliari: 'Ci godiamo questa vittoria molto importante. Siamo stati bravi a trovare i punti deboli della Nocerina e andarli a colpire proprio lì. Stiamo costruendo un gruppo decisamente importante con ragazzi che si mettono sempre a disposizione e per questo sono fiducioso. Domenica a Catanzaro non sarà facile, ma con questa grinta e determinazione espressa oggi possiamo fare bene'.

NOCERINA

L'allenatore della Nocerina, Gaetano Fontana: 'Le scelte che ho fatto le ho maturate durante la settimana e non alla fine. Credo sia da rivedere l'operato dell'arbitro che ha cambiato lo scenario della partita sia con l'espulsione di Palma sia con il rigore, a mio avviso dubbio, fischiato ad inizio secondo tempo che ha definitivamente chiuso la partita. Voglio fare un plauso ai nostri tifosi che fino alla fine hanni incitato la squadra nonostante il risultato'.