Commenta per primo

Obiettivi diversi per Ternana e Livorno, che si affrontano al 'Liberati' entrambe per ottenere l'intera posta in palio. I padroni di casa vogliono chiudere il discorso salvezza, mentre i toscani dalla loro continuano la rincorsa al sogno chiamato serie A. Nei primi venti minuti di partita c'è solo il Livorno. All'8' Paulinho di testa impegna Brignoli, che è costretto a deviare in angolo in tuffo. Al 13' invece è Dionisi a mettere i brividi alla Ternana ma la sua conclusione si spegna fuori di poco. Ancora ospiti pericolosi al 18' grazie a Gentsogolu che dalla distanza costringe l'estremo difensore rossoverde alla nuova parata in corner. Dopo la sfuriata iniziale del Livorno la gara cala di ritmo e gli umbri riescono a gestire bene il punteggio di parità fino alla fine del primo tempo. La ripresa si apre con una buona occasione per la Ternana: Alfageme non inquadra lo specchio. Al 58' però il Livorno passa per merito di Belingheri, che di testa segna una rete pesantissima. A questo punto la compagine locale prova a riequilibrare l'incontro, e al 73' Bencivenga dal limite dell'area calcia di poco alto. Il Livorno sfiora il raddoppio con un bolide di Duncan che si stampa sulla traversa. Quando sembra ormai tutto finito ecco il lampo rossoverde: al 93' palla morbida in area toscana e Carcuro è il più lesto a stoppare e tirare in porta siglando un pazzesco quanto insperato 1-1. Non c'è neanche il tempo di battere a centrocampo che l'arbitro fischia la fine per un pareggio che lascia molto amaro in bocca in casa amaranto.

TERNANA

L'allenatore della Ternana, Domenico Toscano: 'Abbiamo subito il gol dello svantaggio qualche secondo dopo aver sfiorato noi la rete. Non c'è stato neanche il tempo di rendersi conto di quello che avevamo fallito e ci siamo ritrovati sotto. La reazione è stata ottima ed il pareggio è arrivato all'ultimo respiro: un gioia incredibile. Di fronte avevamo un avversario di assoluto livello, che nel proprio organico vanta elementi fantastici per la categoria. Siamo riusciti in parte a bloccare le avanzate dei toscani che in genere creano molto. Oggi però non hanno avuto tante occasioni e la maggior parte della conclusioni in porta sono arrivate da molto distante. Adesso siamo vicini alla salvezza e vogliamo conquistarla ad Ascoli'.

LIVORNO

L'allenatore del Livorno, Davide Nicola: 'Il risultato finale ci lascia tanta amarezza perchè in un momento così delicato del campionato abbiamo gettato due punti in maniera incredibile. La Ternana non ha mai tirato in porta tranne che nella circostanza del pareggio. Purtroppo il calcio è fatto di episodi e oggi questi ci hanno girato contro, in quanto se poco prima la traversa di Duncan fosse entrata avremmo di certo vinto'.