Dopo Milan-Napoli di ieri sera, è continuato oggi il programma dei quarti di finale di Coppa Italia con il match dello Stadio Artemio Franchi tra Fiorentina e Roma, andato in scena alle 18.15 e terminato con il clamoroso risultato di 7-1 per i Viola, grazie alla tripletta di Chiesa, alla doppietta di Simeone e alle reti di Benassi e Muriel.  Disastro giallorosso, con la Roma che esce umiliata e su tutte le furie: Chiesa, miglior marcatore stagionale della Fiorentina (5 in Coppa Italia), è il vero protagonista del match, con la prima tripletta tra i professionisti, grazie a due reti su assist di un ispiratissimo Mirallas. La Roma si vede solo col palo di Cristante, nonostante l'infortunio di Vitor Hugo: Kolarov prova a riaprirla con un gran gol dalla distanza, ma Muriel e Benassi condannano i capitolini. Nel finale rosso a Dzeko, rientra dall'infortunio Daniele De Rossi ma la doppietta di Simeone chiude la partita su un punteggio tennistico. Le due squadre erano reduci da periodi analogamente altalenanti: quella di Stefano Pioli arrivava dalla sofferta vittoria di Verona contro il Chievo ma prima non centrava i tre punti da tre gare, con due pari e un ko, ed è scesa al nono posto della classifica in Serie A; quella di Eusebio Di Francesco invece arrivava dal rocambolesco pari di Bergamo, in cui era stata rimontata dal 3-0 al 3-3, ma prima aveva centrato quattro vittorie di fila ed è in piena corsa per il quarto posto. Ora la Fiorentina troverà la vincente di Atalanta-Juventus, mentre Di Francesco rischia. La Roma aveva perso solo 2 delle ultime 11 sfide contro la Fiorentina in Coppa Italia (6 vittorie e 3 pareggi in questo parziale). Fiorentina e Roma si sono incontrate 7 volte ai quarti di finale di Coppa Italia: i giallorossi hanno passato il turno in 4 occasioni, la Viola per tre volte.