La Digos di Roma indaga per risalire ai responsabili dei cori antisemiti e a sfondo razzista intonati da alcuni tifosi ieri in curva nord all'Olimpico durante la sfida di Coppa Italia Lazio-Novara. La Digos è al lavoro per risalire al gruppetto che ha intonato frasi come "giallorosso ebreo" poco prima delle 15.30: al vaglio anche le registrazioni delle telecamere.

LA PRESA DI POSIZIONE DELLA LAZIO - Presa di posizione da parte della Lazio, nelle parole del portavoce Arturo Diaconale, ai microfoni del canale tematico del club: "Questo fenomeno consente a piccoli gruppi o a qualche individuo di avere una visibilità che non merita creando tensioni ingiustificate. La Lazio chiederà registrazioni in casi di questo tipo. Nessuno oggi conosce l’entità di questi presunti cori e ci dobbiamo attenere all’udito di chi li ha percepiti non li metto in discussione ma non possiamo accettare dei fenomeni di condanna collettiva per episodi del tutto marginali"