Commenta per primo
Niente da fare, la quarantena dell'Atalanta non terminerà domani, martedì  24 marzo, come previsto inizialmente. Nonostante la mancanza di casi nella rosa orobica e le due settimane esatte di quarantena dopo la gara di Valencia (35% della squadra contagiata) del 10 marzo che ha proiettato i nerazzurri ai quarti di finale, da Zingonia hanno deciso di prolungare l'isolamento.

Proprio al centro sportivo Bortolotti risiedono ormai da quattordici giorni i giocatori senza famiglia a carico in terra bergamasca, mentre tutti gli altri si stanno allenando tra le mura domestiche. Fino a successiva comunicazione, e salvo contrordine, mercoledì 25 marzo non si tornerà ad allenarsi in gruppo.