136
La pandemia coronavirus ha cambiato il mondo e Calciomercato.com segue in tempo reale i principali aggiornamenti di giornata.

19.05 Come ogni giorno Regione Lombardia ha diramato il bollettino regionale riguardante l'emergenza Coronavirus. In particolare, nelle anticipazioni del bollettino uscito pochi minuti fa mancava l'aggiornamento sui deceduti, arrivato ora. Nelle ultime ore - si legge - i flussi provenienti dalla rete ospedaliera e le anagrafi territoriali oggi non hanno registrato decessi. ​


18.20 La Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 55.824 nuovi tamponi e individuati 531 nuovi positivi al COVID-19. Gli attualmente positivi sono 56.594, con un decremento di 1.158 persone rispetto a ieri. Nell'ultimo giorno sono morte 50* persone affette da Coronavirus (Lombardia esclusa) per un totale di 32.785* morti dall'inizio dell'epidemia. Sale invece a 140.479 il numero di guariti, +1.639 rispetto a ieri. Il numero di morti nelle ultime 24 ore è condizionato dal fatto che la Lombardia non ha ancora comunicato il dato delle vittime, quindi si tratta di un aggiornamento parziale. ​

Tutti i numeri di oggi:
Attualmente positivi: 56.594
Deceduti: 32.785 (+50, +0,2%)*
Dimessi/Guariti: 140.479 (+1.639, +1,2%)
Ricoverati in Terapia Intensiva: 553 (-19, -3,3%)
Tamponi: 3.447.012 (+55.824)
Totale casi: 229.858 (+531, +0,2%)



17.50 La Regione Lombardia ha diffuso i dati sulla situazione Coronavirus sul territorio. Rispetto a ieri, 23 maggio, i nuovi casi positivi sono 285 (ieri erano 441), per un totale di 87.110 casi registrati dall’inizio della pandemia. Gli attualmente positivi diminuiscono di 16 unità (ieri -303), per un totale di 25.614 pazienti attualmente affetti da Covid-19. Non risultano aggiornamenti sulla situazione decessi: ieri le vittime registrate erano state 56, per un bilancio totale di 15.840. Sono stati effettuati 670.241 tamponi. Il numero dei pazienti in terapia intensiva è calato nelle ultime 24 ore di 3 unità, portando così il numero di persone ricoverate in gravi condizioni a 197. I ricoverati con sintomatologia sono attualmente 4.017, con una diminuzione di 9 pazienti rispetto a ieri. Il numero di persone guarite è aumentato di 301 unità, portando così il numero complessivo dei dimessi nella regione a 45.656 persone.​

15.55 Adrian Hill, il responsabile del progetto dell'Università di Oxford - in collaborazione coi colleghi italiani di Pomezia - per la realizzazione di un vaccino contro il Covid-19 ha parlato al Telegraph: "La rapida scomparsa del virus nel Regno Unito potrebbe mettere in dubbio la capacità della squadra di rispettare la scadenza dei quattro mesi previsti. Se Covid-19 non si sta diffondendo nella comunità, i volontari avranno difficoltà ad intercettarlo, il che significa che gli scienziati non possono dimostrare se il vaccino fa davvero la differenza. Se all'inizio dell'anno avevamo detto che c'era una probabilità dell'80% di sviluppare un vaccino efficace entro settembre, adesso le chance sono scese al 50%. Siamo in una posizione anomala: dovremmo sperare che il Covid resti nella comunità ancora per un po' a livelli piuttosto elevati. Il calo dei casi di contagio paradossalmente ci danneggia la ricerca di una cura". 


12.35 Le vittime del Covid 19 in Russia hanno raggiunto un nuovo massimo giornaliero: da sabato sono decedute 153 persone che avevano contratto la malattia, hanno comunicato le autorità a Mosca. Finora in Russia sono morte 3.541 persone a causa del virus; a livello nazionale oltre 344.400 persone lo hanno contratto, delle quali 113.300 sono considerate guarite. Di recente diversi media hanno scritto che il numero dei morti è sottostimato, ma le autorità negano con decisione.


10.50 Il New York Times ha scelto una prima pagina dal fortissimo impatto emotivo nella sua edizione odierna per trasmettere la drammaticità dei numeri delle persone colpite negli Stati Uniti dall'emergenza coronavirus. Sono quasi 100.000 i decessi in tutto il Paese e di queste persone il popolare quotidiano newyorkese ha pubblicato nomi e necrologi, sottolineando come non ci si possa riferire a solo soltanto come dati statistici, ma come persone. Un atto d'accusa nemmeno troppo velato all'amministrazione Trump.


10.45 Ministero della Salute e Istat, con la collaborazione della Croce Rossa Italiana, a partire da domani, avvieranno un’indagine di sieroprevalenza dell’infezione da virus SarsCoV2 per capire quante persone nel nostro Paese abbiano sviluppato gli anticorpi al nuovo coronavirus, anche in assenza di sintomi. Il test verrà eseguito su un campione di 150mila persone residenti in duemila Comuni, distribuite per sesso, attività e sei classi di età. 


10.30 La Cina ha registrato sabato tre nuovi casi, di cui uno di trasmissione domestica nel Jilin e due importati, uno a Shanghai e uno nel Guangdong, mentre sono stati 36 i nuovi asintomatici rilevati. Secondo gli aggiornamenti forniti dalla Commissione sanitaria nazionale, i contagi totali sono saliti a 82.974, con i decessi fermi a quota 4.634.


10.20 Sono 965 i morti per Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Brasile, che fanno salire il totale delle vittime a 22.013. Lo rivela il ministero della Salute. I nuovi contagi sono 16.508, per un totale di 347.398 casi confermati.


10.10 Sono aumentati di 1.127 i decessi per il Covid-19 registrati ufficialmente negli Stati Uniti. Il dato è quello diffuso dalla Johns Hopkins University e porta il totale delle vittime Usa a 97.048. I contagi nel Paese più colpito secondo i dati ufficiali sono in tutto 1.621.658.


9.55 Sono oltre 342 mila le vittime e oltre 5,3 milioni i contagi in tutto il mondo a causa del coronavirus. Gli Stati Uniti hanno raggiunto quasi 24 mila casi nelle ultime 24 ore secondo l’ultimo bilancio della Johns Hopkins University.