Calciomercato.com

  • Corriere della Sera - Inter, con Pimco "trattativa durissima": Oaktree si prepara a escutere il pegno

    Corriere della Sera - Inter, con Pimco "trattativa durissima": Oaktree si prepara a escutere il pegno

    Nuove indiscrezioni sulla trattativa tra Zhang e il fondo Pimco, che avrà conseguenze importantissime sul futuro societario dell'Inter: come riportato dal Corriere della Sera, la partita per la proprietà del club nerazzurro si deciderà all'ultimo minuto. Il presidente Steven e il gruppo Suning stanno lavorando alla chiusura dell'accordo da 430 milioni col fondo statunitense, che consentirebbe di proseguire l'avventura in Serie A: l'intesa secondo una fonte sarebbe in corso di finalizzazione ma la trattativa è "durissima" e potrebbe anche saltare sul rettilineo finale.

    OAKTREE SI PREPARA A ESCUTERE IL PEGNO - Altre fonti vicine al dossier avevano dichiarato all'Ansa come "l'accordo tra Suning e Pimco fosse alle battute finali". Secondo il Corriere della Sera "l'attuale creditore di Zhang, l'altro fondo americano Oaktree, si sta preparando a prendere il controllo dell'Inter e avrebbe già avviato le procedure necessarie per escutere il pegno sulle quote del club. La situazione resta fluida". Tutto sarebbe quindi in evoluzione e al momento non c'è ancora una certezza assoluta sulla realtà della trattativa.

    IL 20 MAGGIO E LA PROPOSTA DI PIMCO - Il pallino è ancora in mano al presidente Zhang, ma per poche ore: entro il 20 maggio, infatti, Suning dovrà rimborsare i 375 milioni di prestito e interessi concessi nel 2021 da Oaktree. Secondo l'agenzia Bloomberg l'intesa con Pimco resta in bilico perché le due parti non avrebbero trovato la quadra su alcuni aspetti del contratto, perché il fondo avrebbe proposto a Zhang un rifinanziamento biennale, fino al 2026, con un interesse del 15%. Più il tempo passa, più si riduce il margine negoziale di Zhang e, simmetricamente, aumenta quello di Pimco.

    COSA SUCCEDE SE ZHANG NON CHIUDE CON PIMCO? - Se il 20 maggio Zhang non avrà trovato un nuovo creditore, il passaggio dell'Inter a Oaktree sarà sostanzialmente automatico: al fondo non resterà che versare a Suning la differenza fra il valore di mercato del club e quello del debito.

    Commenti

    (701)

    Scrivi il tuo commento

    Utente Cm 949756
    Utente Cm 949756

    Al fondo OakTree non interessa un fico sceicco degli araBabbi! Fuzzaaaa Indaaaah

    • 1
    • 1

    Altre Notizie