Commenta per primo
Basta una mezza giornata di serie A e, ovviamente, dal mondo del web e dei social network piovono le indiscrezioni più disparate sui giocatori che potrebbero arrivare a rinforzare l’Empoli. Come Suciu, centrocampista che ha militato nella Juve Stabia ma il cui cartellino appartiene al Torino. In realtà al momento non ci sono trattative avviate né giocatori messi nel mirino con una certa precisione. Nei prossimi giorni Carli e Sarri faranno il punto della situazione esponendo i propri piani e cercando di capire dove andare a parare. Qualcosa, però, quest’anno potrebbe davvero muoversi con Firenze. Il rapporto di amicizia fra Corsi e Montella, infatti, ha favorito un deciso riavvicinamento tra i due club che potrebbero cercare di sfruttare gli interessi in comune. La Fiorentina, in sostanza, scrive il quotidiano Il Tirreno, ha tanti giovani sparsi in giro per l’Italia ed Empoli potrebbe essere la piazza ideale per proseguire il loro percorso di crescita. Ovviamente il pensiero corre subito verso i giocatori più importanti, come Bernardeschi del Crotone e addirittura Babacar del Modena. Si tratta dei prezzi più pregiati e proprio per questo anche quelli più difficili da raggiungere. Il primo, che peraltro a Empoli ha giocato da ragazzino nel Ponzano, sembra destinato a sostenre almeno il periodo del ritiro estivo con i viola, mentre l’attaccante di colore ha tantissimi estimatori e richieste importanti anche dalla Turchia. Molto, dunque, dipenderà da quello che decideranno gli uomini di Della Valle, dalle loro strategie. Attenzione, semmai, all’esterno Piccini, classe 1992, che ha giocato l’ultima stagione nel Livorno. Si tratta di un terzino destro, ma all’accorrenza può fare anche l’esterno alto o l’interno. In sostanza potrebbe avere le caratteristiche giuste per ritagliarsi un posto nel gruppo.