Un'impresa storica, leggendaria: la Croazia batte 2-1 in rimonta l'Inghilterra e per la prima volta della sua storia vola in finale, dove troverà la Francia.

Il match sembra mettersi subito in discesa per l'Inghilterra, che trova il vantaggio dopo 5' grazie alla precisa punizione di Trippier, ma la squadra di Dalic cresce alla distanza e nella ripresa è trascinata da uno dei suoi uomini simbolo: Ivan Perisic. L'esterno dell'Inter al 68' brucia Walker e mette dentro l'1-1 con una zampata (contestato per possibile gioco pericoloso) e dopo un solo minuto colpisce anche il palo. E' il preludio, la Croazia inizia a crederci ma deve attendere i supplementari e un altro 'italiano' per centrare l'impresa: ancora una sponda di Perisic, questa volta è l'attaccante della Juventus Mario Mandzukic a freddare Pickford e a regalare un sogno ai suoi e ai quattro milioni di abitanti in Croazia. Finisce così, saranno Francia e Croazia a giocarsi il titolo di Campione del Mondo 2018.