Ivan Perisic, esterno offensivo di Croazia e Inter, parla in conferenza stampa dal ritiro croato in vista della sfida con la Nigeria: "Le amichevoli non significano nulla se non raggiungiamo grandi traguardi in queste competizioni. È importante essere ad alto livello, spero di disputare un grande torneo. Staffetta con Rebic? Molto è stato scritto su questo, ma la Croazia così come tutte le squadre forti deve avere due buone ali. Tutti i giocatori della rosa devono essere all'altezza se vogliamo fare qualcosa. Chi va a giocare, lo decide l'allenatore. La sfida con la Nigeria? Per me, il Senegal, contro cui abbiamo giocato in amichevole, è forse anche meglio della Nigeria. Ma quest'ultima è una squadra abituata alle grandi competizioni. Noi tutti speriamo di vincere".