4
Crotone – Lazio 0-2
 Le Pagelle


Crotone:

Cordaz 6: Erroraccio nel primo tempo a causa del terreno di gioco, lo stesso terreno però lo salva. Poi non può nulla su Immobile e Caicedo, attento durante il resto della partita.

Magallan 5.5: Non poteva fare di più contro questa Lazio, si mostra comunque quasi sempre in partita ed è il migliore del reparto.

Marrone 5: Un paio di sbavature non certo alla sua altezza, anche sul gol di Correa poteva fare di più.

Cuomo 5.5: Prospetto interessante cresciuto nel vivaio crotonese, si sta facendo strada e mostra sempre grandi margini di miglioramento. Oggi non gli si poteva chiedere di più-

Rispoli 6 Buona la sua prova, mette dentro anche un paio di palloni interessanti e spinge con forza nonostante le condizioni del terreno di gioco

Dal 46’Perreira 5.5: Fatica molto la pesantezza del terreno di gioco, non riesce mai ad incidere.
Benali 6: Tanta qualità ma poca sostanza, il Crotone ha bisogno del miglior Benali per ripartire.

Petriccione 5.5 Buon primo tempo con tanta sostanza in mezzo al campo, cala nella ripresa ma mette in difficoltà Reina con tiro velenoso dalla distanza.

Dal 23’st Dragus 6: Il giovane talentino rumeno mostra buoni numeri e nel finale prova anche il “gollazzo” in rovesciata: palla fuori di poco.

Vulic 6: Meno qualità e più quantità del solito, regge bene nonostante i grandi avversari che aveva di fronte.
Dal 35’st Riviere 5.5: Poco tempo a disposizione.

Reca 6: E’ stanco dalle partite con la sua nazionale, però non smette mai di correre e ancora una volta risulta tra i migliori.
Messias 6: Difficile contro Acerbi e, soprattutto, contro questo terreno di gioco, lui comunque non si perde d’animo e prova sempre la giocata.

Simy 6: Un palo nel primo tempo, vicino al gol nella ripresa. Non manca il suo impegno ma deve essere più concreto.

All. Stroppa 6: Buone trame in alcuni tratti della partita, la differenza di qualità si sente e lui può fare poco in questo caso. 
 
 Lazio:
 
Reina 6.5: Sempre attento nel primo tempo, chiamato in causa nel secondo tempo risponde presente su Reca e Petriccione.

Patric 6.5 Compiti prettamente difensivi ma nel primo tempo si fa vedere spesso anche sul fondo, bello soprattutto l’assist di Fares non sfruttato a dovere dal compagno di squadra. In fase difensiva ordinaria amministrazione
Dal 34’st Hoedt 6: Entra bene in partita e compie un paio di buoni interventi che scongiurano le offensive del Crotone.

Acerbi 7: Partita perfetta, nessuna sbavatura e non perde mai la concentrazione. Conferma di essere al momento il centrale difensivo più in forma, e forse anche più forte, della Serie A.

Radu 6: Lascia un po’ di campo sia a Messias sia a Simy, non una partita eccellente ma la difesa della Lazio rimane comunque imbattuta.

Lazzari 6.5: Non fa grandi cose, ma quando prende ha  palla nei piedi da sempre l’impressione di poter creare qualcosa e comunque non perde mai la sfera.

Parolo 6.5: Prova di forza e di sostanza, esce nonostante una buona partita dove ha provato anche a far gol con il suo solito tiro dalla distanza. Delizioso il suo lancio per il gol di Immobile

Dal 46’ Akpa Akpro 6: Con un campo così è difficile mettersi in mostra e lui si limita a recuperare palloni fermando in più occasione le offensive crotonesi sul nascere.

Lucas Leiva 6: Fatica molto a causa della pesantezza del terreno di gioco, pochi i lanci per i compagni ed è sfortunato nel primo tempo quando la pioggia rallenta una sua buona conclusione.

Luis Alberto 6.5: Non il solito Luis Alberto, ma è certamente un calciatore fondamentale per questa Lazio. Prova un paio di volte a mettere i compagni davanti a Cordaz: sempre positivo.

Fares 6: Ordinaria amministrazione, peccato per il gol mancato nel primo tempo sul cross di Patric, poi nulla da segnalare.

Dal 47’ Marusic 6: Come Fares non si impone sulla sua corsia, certamente il terreno di gioco ha fatto la differenza.

Immobile 7: Si mangia un gol clamoroso nel primo tempo dopo essere riuscito ad anticipare Cordaz, ha però l’attenuante del terreno di gioco.  SI fa perdonare poco dopo con il tuffo che vale lo 0-1.

30’st Perreira A. 6: Nulla da segnalare, partita ordinata e qualche fallo preso.

Correa 7:  Calciatore straordinario, ormai il suo zampino c’è sempre nelle vittorie della Lazio: bello il gol al termine di un’azione personale, non facile considerando le difficoltà del campo.

Dal 17’ Caicedo 6: Non arriva il suo quarto gol consecutivo da subentrato, comunque ci ha provato.

All. Inzaghi 6.5: Adegua la squadra alle difficoltà del terreno di gioco e fa impantanare il Crotone, è l'uomo in più di questa squadra.