52

Incroci la cui storia parte da molto lontano. Dagli Anni Venti con giocatori come Gianfaldoni, Allemanni, Viola , Ferrari, Olmi e Cavalli che passarono dalla Juventus all’Inter con successi altalenanti. Poi, in tempi relativamente più recenti, il via vai tra Torino e Milano per la società nerazzurra si rivelò un’operazione a beneficio della concorrente bianconera. I big che lasciavano la Juve per trasferirsi all’Inter sembravano un poco ripercorrere il tragitto che fanno gli elefanti vecchi e stanchi per raggiungere il loro cimitero.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM