45
Inter-Juventus è anche la partita (mancata) di Mauro Icardi. Perché l'argentino oggi si è ripreso il Paris Saint-Germain con l'arrivo di Pochettino, Leonardo lo ha voluto e protetto ma il ds bianconero Fabio Paratici è sempre stato un enorme estimatore di Icardi e più volte ha provato a portarlo a Torino. Non a caso, dalla scorsa estate l'Inter ha inserito nell'accordo col PSG una clausola per bloccare la cessione di Maurito alla Juventus che rende l'idea di come fossero le strategie in merito.

Ascolta "Icardi tra Juve, Inter e la clausola ad hoc per la cessione ai bianconeri: la convinzione dei dirigenti..." su Spreaker.

CLAUSOLA E CONVINZIONE - La clausola in merito è molto chiara: Icardi oggi è del PSG, ma se il club francese vorrà cederlo alla Juve, dovrà versare altri 15 milioni ai nerazzurri oltre ai 50 milioni già pagati nella scorsa estate per avere l'ex Sampdoria. Così è stato raggiunto l'accordo perché la convinzione della dirigenza nerazzurra era che il PSG potesse davvero rivendere subito Icardi alla Juve, vista la stima di Paratici e la caccia aperta al dopo-Higuain. L'ha spuntata Morata che sta facendo benissimo. Ma in futuro, chissà...