53
Un 2018 ricco di eventi, pieno di successi e di gioie, ma anche di qualche delusione, talvolta cocente, talvolta ininfluente. La Juve chiude l'anno in festa, essendo a +9 sulla seconda della classe (il Napoli) e agli ottavi di Champions da prima del girone, ma il bilancio da fare è molto più ampio. Considerando, infatti, l'intero anno solare 2018, i bianconeri possono guardarsi allo specchio e sorridere a pieno. Uno scudetto (il settimo consecutivo), una Coppa Italia (la quarta) e poi? E poi, Ronaldo, i successi con le dirette inseguitrici e un dominio sempre più certificato in Italia, in attesa di convincere a pieno anche in Europa.

IL MEGLIO E IL PEGGIO: CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM