24
Da VivoPerLei, 
Herr Doktor scrive:

Ieri sera ho postato un pezzo in cui affermavo che le statistiche di Allegri da quando è alla guida tecnica della Juve non sono poi così dissimili da quelle dei migliori allenatori europei. 
Putiferio. 
Sono letteralmente stato inondato di visualizzazioni, commenti e perfino e-mail nella mia posta privata di chi voleva complimentarsi, chi criticare, chi semplicemente chiedere delucidazioni in merito. E allora ho deciso di chiudere il cerchio portando la seconda parte di un articolo che credevo, in apparenza, innocuo.
Come spoilerato tra un commento e l'altro, in questa sezione non vi saranno numeri né statistiche, ma solo le crude viscere del tifoso. Perché una cosa sola ci ha messo tutti d'accordo: Massimiliano Allegri o lo difendi, oppure lo detesti e non vedi l'ora di liberartene. Interventi tiepidi non ve ne sono stati. O con lui o contro.
Ho deciso di lasciare parlare le passioni. Toccherò le corde più delicate del tifo bianconero, compresi gli argomenti tabù. Quello che scriverò sotto non piacerà per niente ad alcuni di voi. Ma io me ne frego e lo scrivo lo stesso. Iniziamo, dunque. CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE E PER COMMENTARE