19
Calleri-Inter, ci risiamo. Alcune dichiarazioni provenienti dal Brasile rilanciano quello che è stato uno dei tormentoni delle due ultime sessioni di mercato, quello relativo all'interesse del club nerazzurro per l'attaccante argentino classe 1993, in presito al San Paolo dal Boca Juniors. 

KELVIN: 'CALLERI HA UN CONTRATTO CON L'INTER' - Di Calleri, come si legge su gazetaesportiva.com, in un articolo ripreso in Italia da fcinter1908.it, parla un compagno di squadra, il centrocampista Kelvin: "E’ un giocatore tranquillo. Va d’accordo con tutti fuori dal campo e si sta adattando. Tutto questo aiuta a crescere nel calcio e non solo. Credo che stia crescendo anche nella vita personale. Se non mi sbaglio ha già un contratto con l’Inter, quindi questo significa che è pronto a salire di livello. Ci preoccupiamo di aiutarlo in ​​questo momento, vogliamo aiutarlo a segnare fornendogli gli assist per fare gol".    

L'ex Porto prosegue: "Il fatto che lui sia un attaccante non implica il fatto che non aiuti in difesa. Va spesso ad infastidire i difensori avversari e questo ci incoraggia mentre giochiamo perché vogliamo fare bene e vogliamo fare gol. Lui ci dà motivazioni per segnare e ci aiuta sia nella fase difensiva che in quella d’attacco. Se andasse via? Sarebbe una grande perdita per il San Paolo perché ci sta aiutando molto in questo momento. Fred potrebbe partire e lui è il nostro bomber.  Dobbiamo pensare al tempo in cui è qui. Lui è un grande attaccante, non so cosa succederà in futuro, forse può restare fino a dicembre e per noi sarebbe un bene". 

Intanto, in Italia, oggi ha parlato l'intermediario di Calleri per il nostro mercato; sulla Roma...