Calciomercato.com

Dalbert dai camion di verdura al sogno Inter. Vuole il sì del Nizza: il punto

Dalbert dai camion di verdura al sogno Inter. Vuole il sì del Nizza: il punto

  • Emanuele Tramacere
Un terzino di grande spinta, mancino, capace di ricoprire senza difficoltà tutta la fascia senza dimenticare la fase difensiva. L'Inter è alla ricerca di un laterale difensivo di fascia sinistra che abbia queste caratteristiche e ha individuato in Dalbert Henrique del Nizza il profilo ideale. La trattativa è in fase avanzata, e il giocatore sta spingendo per arrivare in nerazzurro.

LE ORIGINI UMILI, CONCEICAO IL PRIMO SPONSOR - Classe 1993 Dalbert nasce in Brasile da una famiglia umile e si avvicina con difficoltà al mondo del calcio dividendosi fra il campo da gioco e diversi lavori per mantenere sè stesso e la famiglia. Lui stesso nei giorni scorsi ha postato una foto della sua gioventù in cui per mantenersi e pagarsi i biglietti del pullmann per andare ad allenarsi scaricava casse di verdure dai camion. In Europa è arrivato nel 2013, ma è nel 2015 che trova il primo passo concreto della sua carriera. Sergio Conceicao lo lancia al Vitoria Gimaraes e l'anno dopo passa al Nizza.
 
 

Hoje foi dia de relembrar os velhos e bons tempos#nãoexistedinheiroquepague

Un post condiviso da Dalbert Henrique (@dalbert) in data:



CARATTERISTICHE UNICHE - L'ala portoghese ex-Inter è certo che riuscirà a sfondare, come confermato quest'anno in conferenza stampa prima di affrontare Dalbert con il Nantes: "Fisicamente è fortissimo. Esplosivo, rapido, ha un buon piede. Ha molta qualità e sa prendere a piene mani le opportunità che gli si presentano. Ha la testa per continuare a giocare ad altissimi livelli".

LA PROPOSTA - Nel suo contratto con il Nizza è presente una clausola rescissoria da 30 milioni di euro, ma il Nizza è disposto a trattare con chi vuole acquistarlo in estate. Secondo quanto appreso da Calciomercato.com l'Inter ha già presentato una proposta concreta al club francese che ha risposto con una richiesta di almeno 15 milioni. Piero Ausilio e Walter Sabatini stanno provando ad abbassare la cifra con l'inserimento dei giovani calciatori della Primavera Axel Bakayoko e Andrew Gravillon entrambi francesi e classe '98.

IL GIOCATORE SPINGE PER L'INTER - La distanza c'è, ma l'Inter può contare sulla volontà del giocatore che continua a spingere il Nizza ad accettare l'offerta dell'Inter. Dalbert vuole fortemente approdare in nerazzurro e anche in questi giorni non perde occasione per ribadire la sua volontà ai due club. Per lui l'Inter ha frenato qualunque altro tipo di trattativa in quel ruolo. Dalbert è la priorità e potrebbe essere lui il primo colpo dell'era Spalletti.

Altre notizie