Oscar Damiani, agente di Andrei Radu e Yann Karamoh, ha parlato a fcinternews dei due calciatori di proprietà dell'Inter e non solo: "Radu può essere il futuro dell'Inter, stiamo parlando di uno dei migliori portieri della Serie A per rendimento. Andrei sta facendo un campionato eccellente ed è normale che abbia attirato la attenzione di alcuni club, ma il suo futuro è chiaro: l'Inter lo riprenderà a fine stagione, avendo la recompra, poi faremo il punto della situazione con il club".

SU KARAMOH - "A fine stagione il ragazzo torna all'Inter e andrà in ritiro, farà la preparazione con i nerazzurri, che nel precampionato disputeranno tanti tornei internazionali importanti e prestigiosi. Insomma, l’occasione giusta per mettersi in mostra e giocarsi le sue chance, dopodiché faremo tutte le valutazioni insieme al club. Il Parma lo vuole, ma non solo loro. Ci sono anche alcune richieste dall'estero. Insieme al suo procuratore francese e alla famiglia valuteremo tutte le soluzioni. Il Psv? Al di là del fatto che possa piacere, devo sottolineare come quello olandese non sia un campionato che interessa al ragazzo per il futuro".

SU GRAVILLON - "Andrew sta disputando una grande stagione, le richieste non mancano. Me ne occupo insieme al suo agente francese e l'idea è quella di un anno in prestito in Serie A: Parma, Genoa e Sassuolo sono interessate".