Commenta per primo
Intervistato dal De Telegraaf, il centrocampista del Barcellona Frenkie De Jong ha ripercorso così il suo 2019: "In due parole, quasi perfetto. Da quando sono arrivato al Barça il mio minutaggio è stato ottimo, sono felice perché tutto qua è geniale. E poi la città, anche a dicembre non hai bisogno dei guanti. Allenarsi col Barcellona dà sensazioni meravigliose. Champions? Gli ultimi minuti della semifinale contro il Tottenham dell'anno scorso mi hanno perseguitato. Sento ancora quell'eliminazione come ingiusta. Le grandi prestazioni e le vittorie contro Real Madrid, Juventus e Tottenham dovevano portarci in finale".