Calciomercato.com

  • De Zerbi apre all'addio al Brighton: 'Ad oggi non rinnovo, ecco perché'. Tutti i club che lo vogliono

    De Zerbi apre all'addio al Brighton: 'Ad oggi non rinnovo, ecco perché'. Tutti i club che lo vogliono

    Il suo nome è entrato prepotentemente nel mirino di diverse big del calcio europeo, Bayern Monaco in testa, che nelle scorse settimane ha sondato con interesse la pista che porterebbe all’allenatore bresciano per la successione di Thomas Tuchel. Roberto De Zerbi sa di essere nei pensieri del club tedesco - insieme ad Hansi Flick e Julian Nagelsmann - ma ha deciso di prendere tempo prima di eleggere la sua prossima destinazione, consapevole del gradimento esercitato presso alcune formazioni di Premier League come Chelsea e Liverpool. Per queste ragioni, la sua permanenza al Brighton, al quale è legato fino a giugno 2026, si fa sempre più improbabile.

    IL BAYERN PENSA A DE ZERBI, I DETTAGLI

    AMBIZIOSO - “Al momento non penso di firmare un rinnovo con il Brighton. Ne abbiamo parlato, ma non abbiamo trovato l’accordo. Ma questa è solo una parte del motivo. Prima di decidere il mio futuro, devo parlare con Tony Bloom. Voglio capire qual’è il piano per il futuro del club, voglio conservare le mie ambizioni”, ha dichiarato De Zerbi nella conferenza stampa della vigilia della partita contro il Liverpool, una delle squadre che al termine della stagione cambierà guida tecnica - Jurgen Klopp ha annunciato l’addio nel gennaio scorso - e che  sta pensando all’allenatore italiano tra le varie opzioni per il futuro. Anche se ad oggi il profilo di Ruben Amorim, capolista del campionato portoghese con lo Sporting Lisbona, resta la candidatura più calda, al netto di una clausola rescissoria di 20 milioni di euro. Cinque in più di quelli che servirebbero per sciogliere anticipatamente il vincolo tra De Zerbi e il Brighton.

    LE OPZIONI - L’ex di Sassuolo e Shakhtar Donetsk, che per la prima volta nella loro storia ha trascinato i seagulls alla partecipazione ad una competizione europea, ha voglia di misurarsi su palcoscenici ancora più importanti e sa di essere uno dei nomi presi in considerazione pure dal Chelsea, non più così convinto di proseguire con Mauricio Pochettino e a forte rischio di mancare di nuovo la qualificazione alla prossima Champions League. Sta perdendo consistenza invece l’ipotesi di un approdo al Barcellona al posto di Xavi: il direttore sportivo Deco ha messo in cima alla lista delle preferenze Luis Enrique, che però è vincolato al Paris Saint-Germain fino al 2025, e valuta pure le opzioni Michel del Granada e Hansi Flick, che da qualche mese avrebbe iniziato a prendere lezioni di spagnolo e che è legato all’agente Pini Zahavi, molto vicino all’ex calciatore portoghese.
     

    Commenti

    (5)

    Scrivi il tuo commento

    Sofish74
    Sofish74

    SOPRAVALUTATO … SPINTO DALLA STAMPA …! NULLA PIÙ … !

    • 1
    • 1

    Altre Notizie