Commenta per primo
Il nuovo tecnico della Juventus si presenta: "Convincerò Buffon. E' un simbolo come Del Piero. Dobbiamo conquistare la credibilità agli occhi dei tifosi. La Juve rappresenta un punto di partenza, non di arrivo. In un club cosi sei costretto a porti grandi obiettivi. Dovrò essere esigente con giocatori, società e me stesso". "Divido il campo in undici settori e voglio altrettanti specialisti per ogni zona. Ala Juve mancano gli esterni? Se mi hanno preso e perchè mi conoscono. Comunque nel calcio non si vince sposando un modulo, ma grazie all'organizzazione, alla mentalità vincente e alle qualità. Diego? Doni con me ha sempre giocato nell'Atalanta". Strategie di mercato: Palombo primo regalo a Del Neri. Almiron, Poulsen in prestito più parecchi soldi per arrivare al pupillo del tecnico. Un altro cadeau potrebbe essere Ziegler (ma c'è la concorrenza di Fiorentina e Liverpool) o Kolarov, per la fascia destra il pressing continua forte su Cassani e Pepe.Settimana decisiva per il futuro di Buffon: è in programma un contatto tra Arsenal e Juventus utile ai Gunners per formalizzare un'offerta ufficiale.