Calciomercato.com

Di Maria: testa alla Juve, sognando il Rosario Central. E un altro club ci prova

Di Maria: testa alla Juve, sognando il Rosario Central. E un altro club ci prova

  • Nicola Balice
L'uomo delle finali ha colpito anche questa volta, Angel Di Maria ha lasciato il segno in maniera decisiva e ha aiutato l'Argentina di Leo Messi a conquistare la Coppa del Mondo. Le lacrime spese a più riprese durante la finale con la Francia hanno diversi significati, sicuramente mancava questo per coronare una carriera incredibile. E ora? Ora El Fideo vuole essere più forte anche di tutti i rumors, quelli che parlano di una possibile fine anticipata del suo rapporto con la Juve. Non è così, almeno questo è quanto trapela dal suo entourage: come ribadito anche prima del Mondiale, l'intenzione di Di Maria è quella di onorare il contratto con la Juve e possibilmente trascinarla al raggiungimento degli obiettivi stagionali. Dopo e solo dopo potrà pensare di concretizzare il sogno di tornare in patria, per chiudere la carriera con quel Rosario Central che resta la squadra del suo cuore: anche se il club argentino non sa ancora come potersi mettere nelle condizioni di accogliere di nuovo Di Maria.

MA IL BOTAFOGO... - Nel frattempo però c'è un'altra società sudamericana pronta a giocarsi le sue carte per convincere El Fideo a un'altra esperienza prima del ritorno a casa. È il Botafogo, che si è messo al lavoro per regalare ai propri tifosi un campionissimo: sfumati negli scorsi mesi (ma non si escludono nuovi ritorni di fiamma) sia James Rodriguez che Edinson Cavani, il bersaglio grosso è proprio Di Maria. Difficile convincerlo, soprattutto pensando a gennaio quando bisognerebbe comunque passare dalla Juventus. Ma la pazza idea dalle parti di Rio de Janeiro sta frullando.

Altre notizie