55
In assenza  purtroppo del calcio giocato, e con l’emergenza covid19 che sconvolge  la nostra quotidianeità, ad animare le discussioni pallonare restano le scaramucce dialettiche. Quelle sane, non alimentate dall’odio debordante dei social, ma semplicemente da punti di vista differenti. Tipo quelli che  dividono il sottoscritto da Arturo Diaconale, responsabile della comunicazione SS Lazio, ma che, nella mia testa, resterà sempre l’ottimo collega col quale ho condiviso un paio di decenni al Giornale, scrivendo entrambi di politica. Tutto nasce da un mio recente articolo pubblicato su il BiancoNero, dove ho stigmatizzato la posizione espressa dal presidente laziale Claudio Lotito durante l’ultima assemblea di Lega in merito alla ripresa degli allenamenti in Serie A. Lotito vorrebbe farli ricominciare il più presto possibile, nonostante il virus continui a circolare e ci siano interi club in quarantena.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM