62
Gianluigi Donnarumma, portiere del PSG campione di Francia, ha parlato ai canali ufficiali del club parigino: 

"È il mio primo campionato vinto, sono contento di averlo fatto con il Paris. È il decimo della storia del club, ci tenevamo tutti ed è stata una stagione importante. È stato un anno bello, cin momenti difficili come l'eliminazione in Champions che è stata dura da digerire, ma dovevamo andare avanti. La stagione rimane positiva, ora azzeriamo e guardiamo avanti. Dall'esterno possono dire che vincere la Ligue 1 è facile, ma non è così, noi che andiamo in campo sappiamo quanto serva il 100% ogni volta". 

EMOZIONI - "Giocare al Parco dei Principi è speciale, con il nostro pubblico che ci sostiene sempre. I tifosi sono speciali, sappiamo che quest'anno si aspettavano un po' di più, come noi del resto. Ho 23 anni, sono giovane e ancora non ho fatto niente. Cerco di migliorare ogni giorno". 

NAVAS - "Keylor? Siamo buoni amici, è stato quello a portarci in fondo. L'alternanza è difficile da sopportare, ma abbiamo stima reciproca e siamo stati bene insieme. Ricevere il premio come miglior portiere è bello, spero di essere lì ancora per tanti anni, ma al primo posto metto quelli di squadra".