60
"Ha il contratto in scadenza tra un anno, Cherubini se ne sta occupando ed è in costante contatto con lui e il suo agente". È stato chiaro Pavel Nedved, quando nella conferenza stampa di presentazione della nuova dirigenza della Juventus ha parlato del futuro di Paulo Dybala. Un argomento caldo per i bianconeri, da diversi mesi ormai. Dallo stallo che aveva accompagnato il tema rinnovo nel periodo pre natalizio, con il botta e risposta tra il presidente Agnelli e la Joya, è però cambiato tutto. Dirigenti, allenatore, condizioni fisiche di Paulo. E la Juve ora non vuole farselo sfuggire.