88
Un centro di gravità permanente, e poi una delizia per gli occhi. Gira e rigira, alla fine tutto si riconduce a Paulo Dybala. Che a Villar Perosa ha dimostrato di avere un superpotere devastante: quello di farsi scivolare settimane di chiacchiere, giorni di tensione e pure un po' di incomprensione coi piani alti della Juventus. Nel vernissage di casa Agnelli, la Joya non era cambiato di mezza espressione: sempre tra i più sorridenti, sin dal momento in cui ha messo piede sul giardino di Villar. Mai un mezzo sorriso finto: solo tanta disponibilità per chi l'ha osannato dal primo all'ultimo istante. Quindi, i due regali: prima il rigore, poi una giocata che ha infiammato gli occhi e i cuori. Soprattutto, che ha suscitato vecchi ricordi. 

ACCOGLIENZA - E Paulo è stato l'immagine di tutta la giornata. Del tipo che se ci fosse stato un applausometro, Dybala avrebbe vinto la corsa con anticipo larghissimo, battendo praticamente Cristiano Ronaldo sul rush finale. I supporters hanno reagito a metà tra la parabola del figliol prodigo e un sincero e classico entusiasmo da numero dieci. Si parlava di lui, nei discorsi fitti sotto un sole fortissimo. Si cercava lui, mentre la squadra scorreva ai lati della tribunetta del campo sportivo. E poi, in mezzo alla sessione improvvisata di autografi (per lui durata 20 minuti), qualcuno ha osato chiederlo: "Ma alla fine resti?". "Sì, che resto". Annuendo, ha tranquillizzato contemporaneamente cinquemila persone. 

TRA GOL E PARATICI - All'arrivo di Paratici, Dybala sembrava essersi scritto il destino da solo. Poi la puntualizzazione del diesse: "Dybala è come tutti gli altri, è un grande giocatore della Juventus. Ci sono interessamenti e discorsi, ne parleremo insieme". E se ne riparlerà, sì. Perché il mercato è ancora lungo e tutto può accadere sull'orizzonte bianconero, soprattutto con una così forte necessità di cedere. Staremo a vedere, come sempre. Intanto, due gol piazzati e un popolo riconquistato. A suon di gol e sorrisi. Dybala, del resto, non ha mai avuto altre armi a disposizione. 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Paulo Dybala (@paulodybala) in data:



GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com