Commenta per primo

L'Empoli di Aglietti batte 2-0 il Cittadella al Castellani e torna alla vittoria dopo due k.o. consecutivi in cinque giorni riproponendosi in zona playoff. Al termine di una partita tutt'altro che spettacolare, i toscani hanno la meglio grazie ai gol del veterano Stovini allo scadere del primo tempo e del giovanissimo Signorelli, classe '91 al primo centro tra i pro, in chiusura di gara. Dopo un tentativo ospite iniziale con De Gasperi che calcia sull'esterno della rete, l'Empoli prende possesso dell'incontro collezionando però soprattutto corner. Sugli sviluppi di uno di questi l'Empoli passa al 45' grazie al gol del difensore toscano che ribatte in rete la respinta di Villanova sul bel destro al volo di Nardini. Nella ripresa Foscarini prova a rendere più offensivo il suo Cittadella, a segno solo una volta nelle ultime quattro gare, ma i pericoli per la porta di Handanovic sono pressoché inesistenti. E' anzi l'Empoli a trovare il raddoppio all'88' al termine di un contropiede finalizzato dall'appena entrato in campo Signorelli su assist dell'altro giovanissimo Saponara. L'Empoli si rilancia e si conferma tra le mura amiche, per il Cittadella la vittoria adesso manca addirittura da tre mesi.

EMPOLI

Il tecnico empolese Alfredo Aglietti: 'Sapevo che le due sconfitte non erano frutto di un cattivo stato di forma e non mi avevano preoccupato troppo, perché la squadra non aveva affatto demeritato, oggi lo abbiamo fatto vedere contro una squadra ostica da affrontare e che aveva voglia come noi di riscatto in termini di risultati. Abbiamo trovato contro un ottimo Villanova, poi ci ha pensato Stovini che vorrei si proponesse di più in area avversaria perché è spesso pericoloso quando lo fa. Ora dobbiamo già pensare alla gara di martedì perché ci attende uno degli avversari più in forma del campionato e non sarà una partita facile. Contento per Signorelli, lui e Saponara quando sono entrati ci hanno dato grossa mano'.

CITTADELLA

Nessun tesserato del Cittadella ha rilasciato dichiarazioni in mixed zone.