Calciomercato.com

Empoli, Niang: 'Avevo voglia di tornare. Rigore? Mi ha detto il mister di calciarlo'

Empoli, Niang: 'Avevo voglia di tornare. Rigore? Mi ha detto il mister di calciarlo'

M'Baye Niang, attaccante ex Milan e Torino, ha parlato ai microfoni di Dazn dopo la vittoria del suo Empoli contro la Salernitana all'Arechi, in cui Niang ha anche trovato il gol all'esordio con il suo nuovo club:

RITORNO IN SERIE A – “Avevo tanta voglia di tornare. Come detto in conferenza stampa, ringrazio allenatore, direttore e presidente che mi hanno voluto fortemente. Sono molto contento anche del progetto che mi hanno presentato“.

IL GOL – “Il gol era importante, non era semplice. Ho cercato di concentrarmi e l’ho messa dentro. La squadra ha fatto un bel lavoro oggi in un bello stadio con bei tifosi. Questa è la strada giusta per salvarsi“.

RIGORISTA? – “Il mister ha detto che dovevo calciarlo io perché sappiamo che è un momento difficile e bisogna essere freddi. Ringrazio Matteo (Cancellieri, ndr) che voleva fortemente tirarlo ma me l’ha lasciato“.

NICOLA – “Io finora ho sempre avuto contro Nicola, ma è un allenatore bravo e convinto di quel che vuole fare e si vede il risultato. Noi stiamo facendo quel che sta dicendo per salvarci“.

LA SALVEZZA – “Da solo non posso salvare l’Empoli, ma giocando di squadra così si può fare qualcosa di bello. Con un Niang così e con altri giocatori di livello sicuramente potremo farcela“.

Altre notizie