Calciomercato.com

  • Empoli, Nicola e l'1-0 dell'Inter: 'Thuram? Non sono d'accordo con la dinamica, è una cosa che cambia tutto'

    Empoli, Nicola e l'1-0 dell'Inter: 'Thuram? Non sono d'accordo con la dinamica, è una cosa che cambia tutto'

    • Redazione CM
    L'Empoli lotta e gioca, ma cade a San Siro contro un'Inter che si impone 2-0 grazie alle reti di Dimarco e Sanchez. I toscani restano in piena lotta salvezza, 18esimi in classifica con 25 punti conquistati dopo 30 giornate di Serie A.

    Al termine della partita, il tecnico dell'Empoli Davide Nicola è intervenuto a DAZN, non risparmiando una polemica per il possibile fuorigioco di Thuram sull'azione del primo gol dell'Inter: "Mancata ferocia? Non si tratta di ferocia, la squadra ha fatto una grande prestazione. Fisicamente stavamo bene e si è visto, tatticamente abbiamo tenuto bene il campo e abbiamo avuto supremazia territoriale. Abbiamo incontrato una squadra molto forte, ma avevamo il desiderio di provarci. Mi dispiace sul primo gol perché la dinamica non era chiarissima. Cioè per me lo era, ma si accetta".

    IL FUORIGIOCO DI THURAM SUL GOL DI DIMARCO E IL NON INTERVENTO DEL VAR - "Se l'intervento fosse stato legato a una posizione di fuorigioco su un mio difensore, che con l'intervento sana l'azione, ok. Però è l'azione principe, perché cambia tutto. Non mi trovate d'accordo su questa dinamica, chi mi conosce sa quello che penso e chiudiamola qui".

    PRESTAZIONE DA' CONSAPEVOLEZZA PER LA LOTTA SALVEZZA? - "Siamo stati chiari dall'inizio, serviva qualcosa di importante per stare nel gruppo che vuole mantenere la categoria. E' chiaro che nella nostra testa si cercava tra Milan, Inter e Bologna di recuperare il punto perso con il Cagliari, questo non è accaduto ma ci restano altre 8 partite. Dobbiamo tenere il livello del gioco alto e non abbatterci, arriveranno partite più importanti e cercheremo di farci trovare pronti. Il percorso è ancora molto lungo e molto duro".

    NECESSARIO LAVORARE DI PIU' SUL FARE GOL? - "Certo. Il nostro parco punte è arrivato ad avere delle alternative, senza però la condizione di poter esprimere le sue qualità. Abbiamo fatto un lavoro incredibile e stanno pian piano entrando in forma: Niang ha fatto la sua miglior prestazione, Destro lo vogliamo sfruttare così come Caputo e Cerri, che magari ancora non ha il loro status. Possono dimostrare il loro valore, ma poi dobbiamo determinare. Sono fiducioso, si deve capire che si può essere determinanti anche in 20 minuti".

    ANCORA SUL GOL - In conferenza stampa, poi, Nicola è tornato nuovamente sul gol di Dimarco: "La prima considerazione è che si poteva ovviare fischiando il fuorigioco iniziale di Thuram. Accetto la decisione ma non sono d’accordo. La posizione è stata non corretta, detto questo si poteva rimediare con una lettura anticipata. Ma è giusto anche dare merito a Dimarco. Anche noi abbiamo cercato di mettere in difficoltà l’Inter, mi è piaciuta la prestazione. L’Empoli ha fatto la sua partita".

    Commenti

    (34)

    Scrivi il tuo commento

    Salem123
    Salem123

    Mettetevelo in testa, contro l'inter si parte sempre 1-0 contro. In un modo o nell'altro la fanno...

    • 5
    • 1

    Altre Notizie