63
Christian Eriksen si è preso l'Inter con forza e personalità, Antonio Conte adesso gradisce. Il centrocampista danese ha conquistato tutti, in inverno è stato vicino a Leicester e Tottenham che ci hanno provato fino all'ultimo mentre in Italia ha sondato il terreno soltanto un club. Mai in corsa l'Atalanta, accostata dai rumours in uno scambio con Papu Gomez che non è mai esistito anche per differenze di ingaggi; l'unica società italiana a provarci è stata la Roma.

Ascolta "Eriksen e l'unica proposta dall'Italia in un mese: l'Inter ha risposto così, per gli scambi..." su Spreaker.
IL RETROSCENA - La proposta nell'ultima settimana di mercato è stata di uno scambio alla pari tra Eriksen e Dzeko, così da risolvere il problema legato al bosniaco. La risposta da parte dell'Inter è stata netta: rifiuto immediato per questioni tattiche più che di stipendio, in quel caso il discorso è stato spostato su Alexis Sanchez come contropartita prima che sfumasse tutto. Eriksen è stato così trattenuto dall'Inter, una mossa vincente con un no secco alla Roma. Oggi, sembra un altro mondo...