52
Il dottore Giulio Molon, cardiologo, dice la sua sul malore che ha colpito Eriksen in Danimarca-Finlandia: “Il massaggio cardiaco e l’uso del defibrillatore fanno pensare ad una aritmia ventricolare importante, che porta all’arresto cardiaco. Se si tratta di questo, in Italia non potrebbe avere l’idoneità per giocare. Forse è possibile all’estero. il defribillatore gli ha salvato la vita".