Commenta per primo
L’Inghilterra “vede” Wembley a portata di mano. Prima di tornare a casa per giocarsi semifinale e l'eventuale finale di Euro 2020, i Leoni di Sua Maestà dovranno superare, domani sera all’Olimpico, l’Ucraina di Shevchenko. La Nazionale di Southgate, superato il tabù Germania, parte favoritissima, come si legge in una nota, tanto che il successo inglese si gioca a 1,44 contro l’8,00 dei gialloblù con il pareggio dato a 4,50. Inghilterra nettamente avanti anche per il passaggio turno: 1,22 per Kane e compagni rispetto al 4,50 dell’Ucraina. Difficilmente la sfida andrà oltre il novantesimo visto che l’ipotesi supplementari è data a 4,50 mentre per i rigori la quota quasi si raddoppia a 8,25. Le due nazionali si sono già incrociate all’Europeo nel 2012, quando gli inglesi si imposero per 1-0 grazie a un gol di Wayne Rooney: lo stesso risultato, domani sera, si gioca a 5,50 mentre la vittoria di misura per gli ucraini pagherebbe 16 volte la posta. Southgate contro la formazione di Shevchenko punterà ancora una volta su Harry Kane e Raheem Sterling, decisivi contro la Germania negli ottavi. Il capitano, ora che si è sbloccato, non vuole fermarsi mentre il numero 10, già tre reti a Euro 2020, vuol continuare a essere protagonista. Secondo gli esperti di Sisal Matchpoint potrebbero essere ancora loro due i trascinatori dell’Inghilterra e una rete di Kane su assist di Sterling è in quota a 9,00. Dopo aver eliminato la Svezia con un gol all’ultimo secondo dei supplementari, Artem Dovbyk sogna di ripetersi. L’attaccante del Dnipro vuole regalarsi un’altra notte da incorniciare e entrare un’altra volta nel tabellino dei marcatori pagherebbe 6 volte la posta. Sempre domani è in programma l’ultimo quarto di finale quello tra Repubblica Ceca e Danimarca, due delle grandi sorprese dell’Europeo. I danesi continuano a mostrare grande solidità e compattezza, anche dopo la questione Eriksen, e partono favoriti a 2,15 contro il 3,75 dei cechi con il pareggio dato a 3,10. Kjaer e compagni non dovrebbero avere problemi ad agganciare la semifinale, la terza della loro storia dopo quelle del 1984 e del 1992 anno del trionfo continentale, visto che il passaggio turno è in quota a 1,57 rispetto al 2,40 della formazione di Šilhavý.