157
Archiviato il primo successo ufficiale in stagione, la Roma vince anche il debutto in Europa League all’Olimpico contro l'Istanbul Basaksehir. La squadra di Fonseca si impone per 3-0 grazie a un autogol, al raddoppio di Dzeko su splendido assist di Zaniolo, al terzo gol dello stesso Zaniolo e a quello di Kluivert. Davanti a poco più di 20mila persone, i giallorossi vincono e convincono (soprattutto nella ripresa) portandosi in vetta al girone insieme al Wolfsberger, che a sorpresa ha battuto 4-0 il Gladbach in trasferta.


Diversi cambi di formazione per Fonseca, che inizialmente schiera il seguente undici:  Pau Lopez; Spinazzola, Fazio, Jesus, Kolarov; Cristante, Diawara; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Dzeko. È di Zaniolo la prima occasione, col suo mancino che viene respinto dal portiere avversario. Ci prova Pastore col mancino, ma Gunok risponde presente. Gulbrandsen al 14’ riceve da Turan e calcia dai 20 metri, ma Juan Jesus si oppone e respinge la conclusione. L’Istanbul Basaksehir prova a rendersi pericoloso in diverse occasioni nella parte centrale del primo tempo, ma al 42’ arriva il vantaggio della Roma: cross veloce di Spinazzola su cui interviene Caicara, che con una deviazione sfortunata segna l’autorete. 

Nella ripresa, la Roma parte forte. Viene annullato un gol a Dzeko al 55’ per posizione di fuorigioco, ma poi il bosniaco segna pochi minuti dopo. Splendida azione personale di Zaniolo sulla destra, il numero 22 dopo aver saltato in area serve a Dzeko un pallone che deve solo appoggiare in rete. È il 2-0 per la Roma. Primo cambio per Fonseca, che inserisce Pellegrini per Pastore al 64’. Al 71’ arriva il tris della Roma: Dzeko in area allarga per Zaniolo che apre il piatto sinistro e segna il 3-0. Poco dopo, fuori Cristante e Dzeko per far spazio a Veretout e Kalinic. Zaniolo ci prova ancora, ma il suo mancino viene respinto. Nel finale, bell'assist di Pellegrini per Kalinic, il croato calcia di prima intenzione, ma Günok para, sulla respinta, ancora una conclusione di Kalinic parata da Günok. Il poker è di Kluivert, che con un bel mancino batte il portiere avversario. Il match si conclude sul 4-0 per la Roma.

A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI ENRICO MAIDA PER 100ESIMO MINUTO.