12
Finisce alle semifinali l’avventura dell’Italia U19 negli Europei di categoria. Gli azzurrini perdono 2-1 con l’Inghilterra e salutano il torneo dopo una gara che lascia tanti rimpianti. I ragazzi di Nunziata infatti fanno meglio degli inglesi nella prima frazione ma si fanno rimontare nella ripresa, subendo due reti da corner. Unica consolazione resta il pass già strappato per il Mondiale U20 che si svolgerà in Indonesia nel 2023.

VANTAGGIO ITALIA - La gara è giocata su buoni ritmi, aperta e piena di occasioni per entrambe le squadre. L’Italia parte forte e sfiora in un paio di occasioni il vantaggio. L’1-0 arriva al 12’ dal dischetto: ci pensa Miretti a portare avanti gli azzurrini su rigore. Dopo un approccio migliore degli azzurrini, esce fuori l’Inghilterra che si riversa nella metà campo avversaria. Desplanches è bravo a sventare il pari più volte e così il primo tempo si chiude con l’Italia avanti.
REAZIONE - Nella ripresa gli inglesi ci provano con ancora più convinzione e provano a far valere la loro maggiore fisicità. La svolta arriva al 56’. L’allenatore dei Tre Leoni Foster manda in campo Scott che, dopo solo due minuti, lo ripaga con l’1-1. Il pareggio arriva sugli sviluppi di un corner. I ragazzi di Nunziata provano a reagire e vanno vicini al nuovo vantaggio con il neo entrato Baldanzi ma la beffa è dietro l’angolo. Altro corner, all’82’, e altra rete inglese. Questa volta ci pensa Quansah a insaccare il 2-1 che pone fine alle speranze azzurre. L’Italia prova il forcing finale ma non bastano neanche i 7 minuti di recupero: in finale ci va l’Inghilterra che affronterà la vincente di Francia e Israele.