Vincent Candela, ex difensore della Roma, ha fatto visita all'Inter di Mancini. Ecco le sue parole a Inter Channel: Tramite amici in comune con il mister sono venuto a vedere l'allenamento, spero di iniziare presto anche io ad allenare, non si finisce mai di imparare. Non ero mai venuto, è stato un piacere conoscere persone dell'ambiente Inter. I ricordi sono tanti, bisogna però andare avanti e guardare il presente. Ricordo Mancini da avversario, l'Inter di Ronaldo, un altro calcio, molto bello, ma bisogna avere la consapevolezza di trovarsi ora in un altro calcio. Vicino all'Inter in carriera? Una volta nel '98 quando c'era Lippi e anche prima di lui, però oggi posso dire anche che per fortuna sono rimasto alla Roma, perché abbiamo vinto e sono rimasto lì 9 anni. Ho sempre grande rispetto per l'Inter, così come anche per gli altri grandi club italiani, Juve e Milan".