1
Dopo il netto successo del Manchester City sul West Ham, il terzo turno di FA Cup è proseguito con altre 25 partite. La giornata è stata inagurata dal rotondo 4-0 del Manchester United di Mourinho al Reading del grande ex Stam: oltre alla doppietta di Rashford e all'acuto di Martial, spicca il gol che ha aperto le marcature di Wayne Rooney, che ha raggiunto una leggenda come Bobby Charlton a quota 249 reti. 

Il Leicester di Claudio Ranieri, lanciato da una doppietta di Musa, rimonta l'Everton (avanti con Lukaku su assist dell'obiettivo di mercato di Milan e Roma Deulofeu) e lo elimina dalla competizione; avanza il Watford di Mazzarri, che supera per 2-0 il Burton, mentre con lo stesso punteggio l'Hull City del neo-tecnico Marco Silva si impone su uno Swansea sempre più in crisi. Le grandi sorprese di giornata arrivano dalle eliminazioni di Bournemouth, West Bromwich Albion e Stoke, rispettivamente per mano di Milwall, Derby County e Wolverhampton, tutte formazioni di Championship. 

Crystal Palace, Southampton e Sunderland vanno al replay contro Bolton, Norwich e Burnley, mentre l'Arsenal, seppur a fatica, si sbarazza dell'ostacolo Preston North End: i padroni di casa, avanti dopo appena 7 minuti con Robinson, vengono riacciuffati da Ramsey e poi mandati definitivamente ko dal solito Giroud.