Commenta per primo
Sono giorni molto intensi, questi, per Iago Falque. L'attaccante spagnolo, infatti, come lui stesso ha confermato sta per firmare un nuovo contratto con il Torino: prolungamento fino al 2022 e aumento di stipendio. Ma non solo, il numero 14 si sta ancora preparando a riprendersi il posto da titolare nella formazione di Walter Mazzarri. 

Nelle ultime settimane Falque è stato fermato da un problema muscolare patito nel match di Udine, il tecnico granata non lo ha avuto a disposizione per la gare contro il Napoli e contro l'Atalanta, lo ha fatto giocare solo dieci minuti contro il Chievo Verona e lo ha tenuto a riposo contro il Frosinone. Ma contro il Bologna, alla ripresa del campionato, Falque tornerà titolare.