Commenta per primo
Roger Federer senza stimoli per allenarsi e contro il tennis a porte chiuse. Nel corso di una diretta su Globo Esporte con Gustavo Kuerten, lo svizzero ha detto: "Al momento non mi sto allenando perché onestamente non vedo una ragione per farlo. Sono contento della mia forma fisica a questo punto e credo che manchi ancora molto tempo per ritornare a giocare. Penso che sia importante per la mia testa adesso godermi questa pausa dopo aver giocato così tanto a tennis nella mia vita. Non mi manca il tennis in questo momento. Alla fine, quando sarà vicino il ritorno e avrò un obiettivo per cui allenarmi sarò super, super motivato".

Federer ha proseguito: "Da quando mi sono operato nel 2016 non ero mai stato a casa cinque settimane di seguito. Non riesco a immaginare di giocare in un campo vuoto e spero che non succeda. Speriamo di poter tornare a giocare nelle condizioni migliori, con almeno la metà degli spettatori sugli spalti. Sarebbe molto difficile per me disputare un grande torneo a porte chiuse".