10
Il nome di Paola, cittadina della Calabria, molto probabilmente non evoca ricordi piacevoli a Massimo Ferrero. L'ex presidente della Sampdoria, arrestato a dicembre per un'operazione condotta proprio dalla procura di Paola relativa a reati societari e bancarotta fraudolenta, ha recentemente concluso gli arresti domiciliari e ieri pomeriggio è stato avvistato proprio nella stazione ferroviaria del paese in provincia di Cosenza, in compagnia degli avvocati Nicola Carratelli e Pietro Sommella.

Dopo aver pranzato in un ristorante locale assieme ai legali il Viperetta è salito nuovamente su un treno diretto al Nord. Ferrero è stato avvicinato dai giornalisti del Quotidiano del Sud, a cui ha rilasciato soltanto una breve dichiarazione: “La Calabria è pazzesca; è la terra più bella del mondo: sole, mare, amore”.