5
A margine di un evento alla Camera dei Deputati, il presidente della Figc Gabriele Gravina parla dell'Italia Under 21: "C'è amarezza per la mancata qualificazione alle Olimpiadi e per non aver centrato quell'importante obiettivo, ma ha ragione Di Biagio: non è stato un fallimento sotto il profilo dell'attività e delle sezioni giovanili del calcio azzurro. Certo è una brutta macchia dei nostri colori in questo momento - riporta Ansa - Post Di Biagio? Domani pomeriggio faremo una riunione tecnica, voglio incontrare un po' tutti e fare delle riflessioni. A brevissimo usciremo con i nuovi quadri tecnici.

Italia femminile? Le ragazze stanno dando una testimonianza straordinaria al mondo del calcio sotto il profilo dell'entusiasmo, senza distinzioni di genere. Tifiamo per queste ragazze, abbiamo una partita impegnativa contro le attuali campionesse in carica d'Europa, sarà una partita molto dura e difficile. L'auspicio è che si possa riuscire a centrare l'obiettivo ultra storico e entusiasmante delle semifinali".

PALERMO - Gravina poi parla del caso Palermo: "​Una decisione molto semplice, applicheremo le regole: non ci può essere deroga a nessun principio del rispetto delle regole. La commissione di vigilanza è al lavoro, ci sono delle criticità e queste criticità le valuterà il nostro organismo di controllo".