Commenta per primo
Giancarlo Antognoni, club manager della Fiorentina, parla a Sky Sport del weekend azzurro: "Bel weekend grazie alle vittorie di Leclerc e della Nazionale. Siamo contenti che Chiesa abbia disputato una ottima gara, veniva da una prestazione non positiva con l'Armenia ma ieri ho rivisto il Chiesa che tutti conosciamo. Belotti e Immobile? All'Italia serve il goleador, la Nazionale sta raccogliendo i frutti seminati in precedenza, tutti i giovani inseriti stanno dimostrando di essere giocatori importanti, da Nazionale. Il dualismo tra gli attaccati credo non ci sia, sono ottimi centravanti e Mancini penso possa schierarli anche insieme".

SULLA SFIDA CON LA JUVE - "Firenze è la partita più importante, a prescindere dalla classifica che si ha. Per i fiorentini è sempre la sfida più sentita, sappiamo che non è una partita facile ma c'è la volontà almeno di ripetere la gara contro il Napoli, una partita molto bella anche se il risultato è stato negativo. Ci auguriamo che la gara contro la Juve sia simile nella forma, di certo i nostri ce la metteranno tutto". 

SU RIBERY - "R​ibery? L'ho visto molto meglio, si sta mettendo in forma, poi spetterà all'allenatore decidere se giocherà a meno, ma con CR7 sarà un bello scontro. Insieme credo abbiano visto una 50ina di trofei, sarà un gran bello spettacolo".