Ieri Giuseppe Rossi sul proprio profilo twitter ha parlato del suo ultimo mese sempre in viaggio: Argentina, Brasile, Peru, poi ritorno in Italia, Spagna, ancora Italia ed infine venerdì Polonia. E’il tour de force a cui si è sottoposto Pepito e tutta la Fiorentina che quest’anno con una doppia tournèe ed il test internazionale di sabato prossimo a Varsavia contro il Real Madrid, non ha fatto altre che viaggiare e giocare. Ecco perché il tecnico viola Vincenzo Montella ha concesso, dopo la seduta di scarico di ieri pomeriggio, post successo contro il Betis Siviglia, un giorno di vacanza pieno al suo gruppo, che si ritrovera’però già domani per una doppia seduta. Ventiquattro ore di vacanza ma non per tutti perché per alcuni elementi sono previsti allenamenti specifici, visto che hanno saltato parte della preparazione estiva o sono sul punto di essere ceduti: da Cuadrado ad El Hamdaoui, ci sara’ da sudare in zona stadio Franchi, con fisioterapia anche per Wolski, colpito duro alla caviglia della sfida di Siviglia e Mati Fernandez, che ha saltato la doppia sfida in Spagna anche lui per un problema alla caviglia. Primi allenamenti per il prossimo neo acquisto, Marko Marin, mentre sono attese novità sull'arrivo di Jose' Maria Basanta, bloccato nei giorni scorsi in Messico per questioni burocratiche. Dopo la gara contro il Real di sabato prossimo, ritorno immediato in Italia e già lunedì prossimo nuovo test, ad Arezzo, contro i granata toscani impegnati nel campionato di serie D.