Calciomercato.com

  • Fiorentina, Kouamé ha la malaria. Ecco quando potrebbe rientrare

    Fiorentina, Kouamé ha la malaria. Ecco quando potrebbe rientrare

    Una brutta tegola in casa Fiorentina in un momento cruciale della stagione. Christian Kouamé è infatti risultato positivo alla malaria ed è stato ricoverato in ospedale per ricevere tutte le cure del caso. Le sue condizioni non destano particolare preoccupazione ma, in ogni caso, il ragazzo dovrà osservare un periodo relativamente prolungato di stop. Ma quando potrebbe concretamente tornare in campo? Una prima stima la fa il dottor Andrea Gori, direttore del reparto malattie infettive dell'ospedale Sacco, a La Gazzetta dello Sport.

    POSSIBILE RIENTRO - "Dipende dalla gravità della malattia e varia da soggetto a soggetto. In linea di massima, se trattata correttamente come sarà sicuramente per Kouame, nel giro di una settimana dovrebbe passare tutto. Bisogna aggiungere qualche giorno in più per recuperare del tutto: fra 15 giorni il giocatore dovrebbe rivedere il campo. Rischio di contagio? No, nessun rischio perché la malaria non si trasmette per contagio diretto ma soltanto attraverso le punture delle zanzare infette, che non sono presenti in Italia. Rischi a lungo periodo? Se curata correttamente, come sarà in questo caso, no. Quando la malattia sparisce, lo fa del tutto..."

     

    Altre Notizie