Commenta per primo
Stefano Pioli, tecnico della Fiorentina, parla a Premium Sport: "I margini di miglioramento ci sono tutti. E' da poco che lavoriamo insieme, in molti devono ancora calarsi in una realtà diversa. La crescita c'è: abbiamo affrontato un avversario forte, siamo rimasti fedeli alla nostra mentalità e alla fine siamo riusciti a vincere. Molti giocatori sono arrivati a fine agosto, è normale non essere perfetti. Qualcosa di troppo l'abbiamo concesso: continuiamo a lavorare e pensiamo che questa settimana ancora non è finita. Ci aspetta il Crotone, resettiamo la vittoria e andiamo avanti con la mentalità giusta. Dobbiamo pensare una partita alla volta senza correre troppo. La classifica la guarderemo solo alla sosta natalizia, che quest'anno è più avanti. Proviamo a raccogliere più punti possibili, alla fine faremo i conti. L'obiettivo è costruire le basi per la Fiorentina del futuro. Abbiamo sì qualità ma il campionato è difficile e livellato, dobbiamo pensare una gara alla volta".