6
Non è ancora tramontata l'ipotesi Flamengo per Mario Balotelli, che piace a Fiorentina e Verona, ma è attratto dall'esperienza in Sudamerica. Lo ha ammesso Marcos Braz, il vice presidente del club brasiliano che, al termine della partita vinta 3-1 con il Gremio, come riportato dall'Ansa, ha dichiarato al riguardo: "Ho parlato con Mario in videoconferenza ma è una trattativa niente affatto facile, anzi direi che è complicata. Ci sono tanti aspetti, lui è straniero e anche a livello di documenti c’è tanto da fare. Insomma, è tutto molto complesso, e non posso parlarne molto e dire se siamo vicini o meno a una conclusione. Di sicuro il Flamengo è interessato a lui, ma non c’è nulla di ufficiale. Nella settimana entrante, con calma, vedremo tutto ciò che c'è da fare". 

BALO IN BRASILE? - "Balotelli verrebbe in Brasile? Glielo ho chiesto e lui mi ha detto di sì, che gli piacerebbe venire in Brasile, e che se fra noi si arrivasse ad un accordo lui verrebbe senza problemi, e senza sentirsi sminuito per il fatto di lasciare l'Europa. Comunque se le cose avranno un'evoluzione positiva, io e il ds Bruno Spindel andremo in Europa. Se Balotelli verrà, rinforzerebbe ancor di più la nostra rosa altrimenti abbiamo le potenzialità di fare molto bene anche così. E se Mario non verrà non abbiamo un piano B".