Commenta per primo

Il Foligno coglie un pareggio che vale come una vittoria. La partita inizia con un ritmo molto blando: uniche azioni degne di nota un calcio piazzato di De Giosa che finisce di poco a lato alla sinistra di Zandrini, e un colpo di testa di Guidone, ma la palla finisce di poco sopra la traversa. Il secondo tempo è completamente differente, con entrambe la squadre che si portano all'attacco e dopo una serie di contropiede al 32' arriva il gol della Ternana con Nolè, ma il Foligno ci crede e non si arrende. Al 45' Galluppo pareggia e il Foligno strappa così un prezioso pareggio allo scadere.

FOLIGNO
 
L'allenatore del Foligno, Lamberto Magrini: 'La partita di oggi era un'occasione per dimostrare ai nostri tifosi che la squadra lotta con tutte le sue energie, abbiamo pareggiato ma visto che giocavamo con la prima in classifica di certo non eravamo i favoriti, quindi la ritengo una vittoria. Una partita che ci dà morale e voglia di dimostrare a tutti quello che siamo, una squadra unita e piena di grinta che può ribaltare ogni pronostico'.
 
TERNANA
 
L'allenatore della Ternana, Domenico Toscano: 'Abbiamo pareggiato, ma questo risultato non mi soddisfa. Nei ragazzi oggi non ho visto quello che speravo. La partita è iniziata con poca intensità e forse, nonostante il nostro gol, ci siamo abituati a quel ritmo. Cercheremo di rifarci nella prossima partita contro un Lumezzane sempre in forma'.