49
La notte di Singapore si tinge di rosso. Al termine di un'incredibile gara Sebastian Vettel trionfa nel Gp di Singapore, con Charles Leclerc secondo: è doppietta Ferrari, non accadeva dal Gran Premio di Ungheria del 2017. Completa il podio Verstappen su Red Bull, solo quarto Lewis Hamilton, che precede l'altra Mercedes di Bottas.

LA GARA - Dopo la pole position di ieri, Leclerc non ha avuto problemi nella parte iniziale della gara a tenere la testa della corsa, con Hamilton e Vettel vicini ma mai pericolosi. Il momento di svolta arriva tra il 20esimo e il 21esimo giro, con i pit-stop dei due ferraristi: Vettel rientra prima e, dopo la sosta del monegasco, si ritrova davanti. Hamilton ha tentato con una strategia attendista a tornare in corsa per la vittoria, senza però riuscire, nonostante un pin-stop a lungo posticipato, a sopravanzare Verstappen. L'ultima parte di gara scorre sul filo della tensione per le tre Safety Car che hanno condizionato la corsa. Leclerc ci ha provato, ma Vettel ha tenuto duro e ha mantenuto la prima posizione. Trionfa così Seb, che coglie il 53esimo successo in carriera (quinto a Singapore), ma festeggia tutta la Ferrari, che vince la terza gara consecutiva e centra una doppietta che mancava dal 2017. 

STATISTICHE - Vittoria numero 53 per Vettel in Formula 1. Singapore è il primo GP che Vettel vince 5 volte. Il tedesco termina un digiuno di 22 GP senza vittorie. Nella sua carriera c’è solo un digiuno più lungo: 27 gare da Giappone 2015 a Abu Dhabi 2016. La Ferrari vince 3 gare consecutive per la prima volta dopo 10 anni. Non succedeva da Malesia-Turchia 2008 (sequenza da 4). Quella di Vettel è la 238^ vittoria della Ferrari in Formula 1, la doppietta è la numero 84 nella loro storia. La Ferrari è la prima squadra che mette a segno una doppietta a Singapore. Vettel raggiunge quota 14 vittorie in Ferrari, ad una distanza da Niki Lauda. Ottavo podio in carriera per Leclerc (8° quest'anno, 3° consecutivo).