Commenta per primo
"Un piccolo bacetto", ad una donna definita "grassa e brutta". Gascoigne si è difeso così dalle accuse di molestie sessuali arrivate nei giorni scorsi. E ha mostrato foto con altri giocatori, e con la Principessa Diana, per dimostrare che, nell'incontro in questione, non ci sarebbe stato nulla di sessuale. 

LA DIFESA DI GAZZA - "Gazza" Gascoigne, ex Lazio e Newcastle, si sarebbe difeso raccontando di aver ricevuto richiesta di posare in una foto. E avrebbe sentoto qualcuno gridargli: "Non farti una foto con lei, è brutta e grassa". Si è sentito dunque in colpa per la donna, dal momento che "sono stato chiamato un grasso bastardo ogni volta che ho giocato". A quel punto Gazza si sarebbe rivolto alla donna, dicendole che era "bella dentro e non grassa", e le avrebbe dato un bacio.  Un "piccolo bacetto".