8
La Serie A è ripartita per un finale di stagione rovente, due mesi di calcio come mai prima d'ora per permettere al campo di dare i verdetti. E quale modo migliore di accompagnare questo rush finale se non con un gioco a premi? Ecco Super6, il gioco gratuito che vi permette di vincere con le vostre intuizioni: basterà indovinare i pronostici sulle 6 partite selezionate ogni turno da Super6 per aggiudicarsi il montepremi. Scopriamo quindi tre dei 6 match selezionati per il 32esimo turno

NAPOLI-MILAN - Riecco il suo Milan. A 411 giorni di distanza dall'addio ai rossoneri, Gennaro Gattuso riabbraccia la squadra che (lo) ha reso grande, soprattutto da calciatore, con nove titoli alzati al cielo. Un Milan guidato anche in panchina, tra difficoltà e soddisfazioni: fa ancora male, dalle parti di Milanello, la mancata qualificazione in Champions League per un solo punto. Dopo l'addio ai rossoneri, Rino è ripartito da Napoli e ora intende pianificare il mercato estivo insieme a De Laurentiis. Tra gli obiettivi, non tramontano mai due fedelissimi di casa rossonera. Perni del vecchio Milan, possibili obiettivi del nuovo Napoli. Il primo uomo di fiducia è Ricardo Rodriguez: sempre titolare con il tecnico ai tempi del Milan, tornerà in rossonero a fine stagione dopo il prestito al PSV. Già a gennaio lo svizzero, prima del passaggio in Olanda, fu a un passo dall'approdo in Campania, quando la trattativa su una base di un prestito con diritto di riscatto fissato a 6 milioni saltò a causa della volontà rossonera, con Boban poco propenso a rafforzare una diretta concorrente. Al momento, secondo quanto appreso da Calciomercato.com, non si registrano contatti, ma il Napoli, su quella corsia, dovrà necessariamente rivoluzionare. Altro fedelissimo è senza dubbio Franck Kessie: l'ivoriano piace tantissimo a Gattuso, che lo vede come possibile erede di Allan. I partenopei si sono mossi di recente, ma la prima offerta è stata insoddisfacente tanto per il ragazzo quanto per i rossoneri. Che, domenica, punteranno soprattutto su di lui: Kessie è tra le note più liete della ripresa post-lockdown e il Milan, che insegue a -2, non intende fermarsi dopo i 13 punti nelle ultime 5




GENOA-SPAL - Eccole, le famose partite di fine stagione che valgono 6 punti. La sfida di Marassi potrebbe non bastare ai ferraresi, reduci dal pesante 0-3 contro l'Udinese e ultimi a quota 19 punti. La zona salvezza, oggi, dista 9 punti. E' tuttavia una sfida fondamentale per il Genoa, terzultimo a 27 punti e nel pieno di una situazione delicatissima: a oggi il Grifone sarebbe in Serie B, ma il Lecce è solo a -1. Dalla ripresa post-lockdown, i rossoblu non hanno mai vinto: sbagliare domani sarebbe pericolosissimo. 

UDINESE-SAMPDORIA - Non può dirsi tranquilla l'altra genovese: la Samp, nonostante i successi contro Lecce e Spal, è solamente a +4 sulla zona calda. L'Udinese, al contrario, arriva da sette punti nelle ultime tre: Gotti si affida a un ritrovato De Paul e a un Lasagna in forma super (5 gol nelle ultime 4). Ranieri, al contrario, è chiamato a fare punti importanti prima di un calendario che prevede Cagliari, Parma e un derby che si preannuncia infuocato